Otto versetti della Bibbia che parlano di sesso

Otto versetti della Bibbia che parlano di sesso

by Liberati In Cristo On 11/01/2018

Se le persone dovessero pensare ad un testo antico che spieghi i misteri e i piaceri del sesso, il primo pensiero sarebbe probabilmente il libro del Kamasutra ma per quel che mi riguarda avrei pensato alla Bibbia. Forse ti riesce difficile pensare alla Bibbia come un manuale pratico per la tua vita sessuale, ti spiegherò pian piano perché la considero una grande risorsa (anche se spesso sottovalutata) a tua disposizione in grado di fornirti una guida valida per poter avere una vita sessuale sana.

Dio ha creato l’amore, il sesso e la vita. Lui ti ha creato ed ha un piano meraviglioso per te. Che tu sia un credente o meno, ti incoraggio ad esplorare cosa intende Dio con intimità sessuale e cosa ne pensa il mondo. Il sesso oggi è diventato una cultura che oggettivizza le donne, spezza i matrimoni, procura dolori dolore e rimpianti. Dio invece vuole insegnarci, attraverso la Sua parola, che il sesso è un dono prezioso e non un semplice divertimento o un puro meccanismo di procreazione.

Ecco otto versetti della Bibbia che svelano alcune vibranti e sorprendenti verità sul sesso:

1. “Il marito renda alla moglie ciò che le è dovuto; lo stesso faccia la moglie verso il marito. La moglie non ha potere sul proprio corpo, ma il marito; e nello stesso modo il marito non ha potere sul proprio corpo, ma la moglie.” (1 Corinzi 7: 3-4)

Il marito deve adempiere i doveri coniugali verso la moglie e lei deve fare lo stesso. Entrambi devono dare priorità assoluta all’intimità sessuale all’interno del loro matrimonio. Ogni coniuge deve imparare ad andare incontro alle esigenze del proprio partner e viceversa. Questo reciproco altruismo diventerà non solo la chiave di successo per una vita sessuale soddisfacente, ma terrà accesa la fiamma del vostro amore anche fuori dalla camera da letto.

Il versetto seguente viene da un libro della Bibbia, ed è considerato così erotico che in alcune parti del mondo era illegale leggerlo.

2. “Mi baci egli dei baci della sua bocca, poiché le tue carezze sono migliori del vino.” (Cantico dei Cantici 1: 2)

Non si sa come la gente ha iniziato a credere al mito che a Dio non piaccia il sesso. Si tratta naturalmente di una menzogna che ci vuole allontanare dalla verità. La Bibbia non vieta il piacere sessuale, anzi, mostra che si tratta di un dono che Dio fa alle persone sposate. Egli creò “maschio e femmina” dicendo che “dovevano diventare una sola carne” (Genesi 2.24). Con queste parole si riferiva sia al piacere sessuale che al forte legame emotivo che si sarebbe instaurato tra i due.

Per capire meglio basta leggere il libro Cantico dei Cantici, nella Bibbia, una erotica poesia d’amore scritta dal re Salomone. Dio aveva in mente questo tipo di intimità appassionata e giocosa per tutti  noi all’interno del nostro matrimonio.

Il terzo versetto della Bibbia che analizziamo riporta la prima immagine di come deve essere il sesso e il matrimonio.

3. “L’uomo e sua moglie erano entrambi nudi, e non ne avevano vergogna.” (Genesi 2:25)

Questo versetto ci dice che la coppia viveva la nudità senza vergogna. Questa immagine ci trasmette degli elementi importanti come: vulnerabilità, fiducia, onestà, spensieratezza e libertà, tutti elementi importanti per creare un matrimonio solido. Dio vuole che marito e moglie siano “nudi” fisicamente, spiritualmente ed emotivamente l’uno con l’altro. Quando hai un “matrimonio nudo” senza segreti e con una totale vulnerabilità, puoi sperimentare un’intimità perfetta senza vergogna o paura.

Il quarto versetto fornisce alcune linee guida e avvertenze sull’uso del sesso.

4. “Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo? Prenderò dunque le membra di Cristo per per farne membra di una prostituta? No di certo! Non sapete che chi si unisce alla prostituta è un corpo solo con lei? <<Poiché>>, Dio dice, <<i due diventeranno una sola carne>>.” (1 Corinzi 6: 15-17)

Il sesso all’interno del matrimonio non è semplicemente un atto fisico, bensì un atto di grande bellezza e profondo significato spirituale. Non stiamo amando veramente il nostro partner se lo utilizziamo soltanto per procurare piacere fisico. L’uso sbagliato del sesso può procurare tanto dolore, confusione e frustrazione all’interno della coppia. Se usato invece in modo appropriato, diventa una fonte di unione, pace e armonia fungendo da scudo contro l’infedeltà. Dunque, state alla larga dal sesso occasionale con altre donne.  Farlo significherebbe peccare volontariamente.

Il quinto versetto ti può aiutare a migliorare il modo in cui ti dedichi sessualmente al tuo coniuge.

5. “Sia benedetta la tua fonte, e trova gioia nella sposa della tua gioventù. Cerva d’amore, capriola di grazia, le sue carezza t’inebrino in ogni tempo, e sii sempre rapito nell’affetto suo”. (Proverbi 5: 18-19)

Il matrimonio monogamo è il miglior piano per il sesso. Dio vuole che la tua vita sessuale sia INCREDIBILE ma deve esserla solo con la persona che hai sposato. Se inizierai a cercare il sesso fuori dal matrimonio, procurerai enorme dolore a tutti quelli che ti circondano. Il sesso è come il fuoco ed il matrimonio è come un camino. Quando il fuoco rimane dentro il camino, emette luce, calore e benessere in tutta la casa ma se provi ad estrarre il fuoco fuori dal camino spargendolo in altri luoghi, esso brucerà tutti ciò che incontra per strada!

Il sesto versetto ti aiuterà a capire le parole di Gesù.

6. “Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore”. (Matteo 5:28)

Le fantasie sessuali danneggiano enormemente il vero sesso tra marito e moglie. Gesù ha sottolineato che il matrimonio deve essere onorato da tutti e il letto matrimoniale deve essere incontaminato. Il modo di pensare, di parlare e di agire deve essere ad immagine di Dio (Ebrei 13:4) Ha insegnato che la monogamia deve essere sia fisica che mentale. Soltanto così potremmo sperimentare tutto il piacere, la soddisfazione ed una grande sensazione di benessere che Dio intendeva per la nostra felicità.

7. “Fuggite la fornicazione. Ogni altro peccato che l’uomo commetta, è fuori del corpo; ma il fornicatore pecca contro il proprio corpo”. (1 Corinzi 6:18)

Il peccato sessuale viola e devasta i comandamenti di Dio. La nostra cultura moderna presenta i rapporti sessuali illeciti come qualcosa di affascinante, piacevole, omettendo tutte le conseguenze negative ad esso collegate. La Bibbia invece parla tanto del peccato sessuale per metterci in guardia dai suoi pericoli. Non scegliere il piacere temporaneo per poi rimpiangerlo tutta la vita!

ALT!!!Non conformatevi con il mondo ed il suo modo di fare libertino. La Bibbia considera come peccato  anche l’omosessualità. Dio ama TUTTE le persone e tiene molto alle loro vite ma i Suoi occhi sono santi e non tollerano uno stile di vita peccaminoso.

L’ottavo versetto insegna come superare il rimpianto per errori di natura sessuale o abusi sessuali.

8. “Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate: ecco sono diventate nuove.” (2 Corinzi 5:17)

Puoi trovare la guarigione per errori sessuali passati (e/o abusi sessuali passati). Molti di noi hanno una sorta di “bagaglio” sessuale che proviene dal nostro passato. Potrebbe trattarsi di scelte che ora rimpiangiamo o disperazione legata ad abusi che abbiamo vissuto. In entrambi i casi, Dio vuole portarti guarigione e pace. Dio ti ama più di quanto tu possa immaginare. Lascia che il Suo amore e la Sua grazia sanino le crepe nel tuo cuore spezzato.

Dio ti benedica!